"La tela di Parthenope": otto Paesi diversi raccontano Napoli nell'ambito della rassegna "Estate a Napoli"

Venerdì, 27 Luglio 2012 14:23
  

I napoletani, si sa, sono maestri della comunicazione. In qualunque paese si trovino, riescono a capire e a farsi comprendere in pochissimo tempo, pur non parlando la lingua del posto. E’ un mistero noto a tutti, il vero miracolo di San Gennaro, la realtà è che i veri cittadini del mondo sono loro, capaci di adattarsi agli usi e costumi altrui senza mai dimenticare le proprie origini. Probabilmente è questo il motivo per cui Napoli è stata scelta come base di un progetto internazionale che la vede protagonista nell’accogliere, nel suo ventre, diversi paesi. Portogallo, Slovacchia, Belgio, Slovenia, Russia, Australia, Giappone e ovviamente la capitale del Sud d’Italia concorrono a tessere “La tela di Parthenope”, uno spettacolo della Macaroni Company, promosso dalla Artecicova, per la regia, la scrittura e la coreografia della giovanissima (classe ’89) Maria Giulia Fiorino, con protagonisti attori e ballerini provenienti da tutto il mondo: Anna Kuroda (Giappone), Liya Guseyn-Zade (Russia), Lander Patrick De Andrade (Portogallo), Jonas Emanuel Silva Lopes (Portogallo), Elda Maria Gallo (Italia), Kei Mimakiovà (Slovacchia) e Mercedes Dassy (Belgio). Gli italiani Arianna Piattelli e Filippo Micillo hanno un doppio ruolo: la prima è performer e sceneggiatrice, il secondo performer e scenografo.

La musica è affidata ad un gruppo prevalentemente italiano con qualche innesto: in questo viaggio musicale per i vicoli stretti di Napoli, lo sloveno Jerca Novak accompagna gli “Ars Nova” (Vincenzo Racioppi, Antonino Anastasia, Luigi Napolitano, Marcello Squillante, Michelangelo Nusco e Martino Isola). David Kikpatrick è l’artista multimediale, proveniente dall’Australia.

Che Napoli canti non è una novità, ma che piuttosto sia cantata, ballata e vissuta da anime provenienti da luoghi lontani, è un cambiamento avvenuto da poco, iniziato con “Passione” di Turturro. La storia parte da un tempo lontanissimo, dalla fondazione di Napoli, e attraversa il tempo e lo spazio raccontando le leggende di una terra ricca di sogni e miti.

Musica, danza e parti recitate si avvicenderanno lunedì 30 luglio alle 21.00 nel cortile del Maschio Angioino, teatro della rassegna “Estate a Napoli” che ospita lo spettacolo. L’impresa più ostica che ci sia è riuscire ad amalgamare forme d’arte diverse, provenienti da luoghi lontani, in un crogiuolo di etnie che avrà Partenope come punto d’incontro. Napoli sarà, ancora una volta, teatro ideale d’arte e di sperimentazione perché è nell’animo dei napoletani l’essere artisti del vivere e saperlo trasmettere agli altri, senza distinzioni o riserve, da qualunque luogo essi provengano.

 

Rassegna: “Estate a Napoli”

Luogo: Maschio Angioino

Spettacolo: “La tela di Parthenope

Data: 30 Luglio 2012

Ore: 21

Prezzo intero 10 euro ridotto (under 26) 5 euro

Segnaliamo gli altri spettacoli teatrali contenuti nella rassegna:

31 luglio e 1 agosto Toledostrasse di Paolo Coletta,10 euro

6 agosto Passaggio segreto della Compagnia “XX che è femmina”, spettacolo di teatro con musiche dal vivo e danza, regia di Roberta Serretiello, 8 euro

9 agostoDa grande voglio fare il sindaco di e con Lino D'Angiò, 5 euro

Dal 10 Agosto al 2 settembre

Ridere - Festival del Teatro comico e del cabaret XXII edizione, 12 euro
10 agosto Buon divertimento con Vittorio Marsiglia
11 agosto Ditegli sempre di si con Gigi Savoia, Maria Basile Scarpetta, Renato De Rienzo e Antonio Casagrande

12 agosto Caiazzo & friends con Paolo Caiazzo
13 Agosto Tutto Totò con Gigi De Luca
14 Agosto Mani in alto di Diego Sanchez
15 e 16 Agosto Piccoli segreti con Ciro Ceruti & Ciro Villano
17 Agosto Peppe Iodice show con Peppe Iodice
18 e 19 Agosto Un fantasma per amante con Benedetto Casillo
21 Agosto Non tutti i comici vengono per nuocere con Nando Varriale
22 Agosto Assolo... in compagnia con Corrado Taranto
23 Agosto Sesso senza cuore con Rosalia Porcaro
24 Agosto Komikaze con I Ditelo Voi
25 Agosto Anfitrione con Paolo Graziosi
26 Agosto Bellissimo...show con Umberto Bellissimo 
27 Agosto Don Anselmo Tartaglia, omaggio a Mario Scarpetta 
28 Agosto Prima vedere cammello con Peppe Lanzetta e Jennà Romano
29 Agosto Galà dell'operetta con la compagnia La belle epoque 
30 agosto 'Na mugliera cuntignosa ovvero Una torta galeotta con La compagnia Quadrifoglio
31 Agosto Non ho parole con Angela Pagano
1 Settembre Made in Sud show, presentano Gigi e Ross Fatima con i comici di Made in Sud
2 Settembre Avanzi di balera, spettacolo musicale con i Pandemonium

3 settembre Teresa De Sio in quartetto acustico, 15 euro

5 settembre ArtiSTI per l'AST, serata/spettacolo per la sensibilizzazione e l'informazione nei confronti della Sclerosi Tuberosa, ingresso gratuito

14 settembre Ci manca Totò, Stefano Benni e Fausto Mesolella in musica e poesia,15 euro 

24 settembre Raccontami di te con Rosaria De Cicco, Mario Porfito, special guest Maurizio De Giovanni, 8 euro

27 settembre L'eclisse della democrazia, cronache della crisi del sistema globale, da Genova a Wall Street con Vittorio Agnoletto e Marco Fusi

29 settembre Il bidone - Omaggio a Nino Rota", con Gianluca Petrella, Giovanni Guidi e John De Leo

Vota questo articolo
(12 Voti)
Emma Di Lorenzo

I leave to others the conviction of being the best, for me I want the certainty that in life you can always improve.

 Marilyn Monroe

 

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.