Jim Morrison: l’ultimo poeta maledetto.

Domenica, 11 Luglio 2021 00:00
  

50 anni fa moriva, al culmine del successo, il giovanissimo Jim Morrison, uno di quegli artisti che ha incarnato a pieno il mito di Una vita spericolata e il cui volto tutt'oggi è stampato sulle magliette dei teenager che probabilmente non sanno cosa sia stata la musica psichedelica, il "Club dei 27" e chi siano stati i Doors.

 

Abbiamo già dedicato articoli a Jimi Hendrix e a Kurt Cobain, morti proprio a 27 anni e abbiamo ricordato ampiamente anche i protagonisti del mondo psichedelico tra cui i Pink Floyd e per certi versi anche David Bowie.


Con Jim Morrison colmiamo un vuoto importantissimo per descrivere al meglio cosa è stata la controcultura degli anni '60 che non era presente solo nella Swinging London, ma anche tra San Francisco e Los Angeles, dove pittori, scultori, musicisti ecc. davano una propria interpretazione alla cosiddetta Summer of love di cui anche i Doors facevano parte a pieno titolo.


Jim Morrison, la voce dei Doors, nonché autore della maggior parte dei loro testi, è stato il poeta di quei fricchettoni anticonformisti, stravaganti, pieni di ansie e di paure che si facevano domande sul significato dell'esistenza, trovando spesso le risposte solo nella droga.


Tutti questi stati d'animo, questo modo di vivere oltre le righe trovava spazio nell'eclettismo artistico di Morrison che lo esprimeva non solo nei suoi canti, ma con tutto il suo essere.

 

Era un poeta sgradito dalla società del "buon costume" perché ebbe il coraggio di andare controcorrente e di infischiarsene del parere del suo pubblico e della sua band.


Fu il primo frontman capace di ritagliarsi una propria identità grazie al suo carisma e alle sue esibizioni eccentriche, qualità che in seguito si troveranno soltanto in Freddie Mercury.


Tanto è vero che dopo la sua morte, Ray Manzarek e soci non riuscirono a far sì che il percorso musicale dei Doors proseguisse proprio per la mancanza di un leader che non riuscisse a tenere a freno, sempre se li aveva, i propri demoni.

 

 

La foto è stata presa dalla Pagina Ufficiale Facebook di Jim Morrison

Vota questo articolo
(0 Voti)

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.