"La meccanica del cuore" e altre pericolose stregonerie dell’amore

Lunedì, 12 Dicembre 2016 11:29
  

È la notte più fredda del mondo. In una Edimburgo spettrale e innevata nasce un bambino con un cuore ghiacciato. Madeleine, medico, balia, tuttofare e un po’ strega, salva il piccolo Jack improvvisando un surrogato di cuore a forma di orologio a cucù.

Non poche avventure si prospettano per il piccolo protagonista di questa storia, armato di un cuore di legno dal ticchettio imbarazzante, dotato di una sensibilità fuori dal comune e follemente innamorato della sua cantante andalusa, Miss Acacia.

A spasso nell’Europa di fine Ottocento, tra una folle corsa in treno inseguito da Jack Lo Squartatore e l’utopico progetto di un viaggio sulla luna di George Méliès, Jack rincorre il ticchettio del suo cuore-orologio per ritrovare la sua piccola andalusa dallo sguardo miope.

immagine 1 copia copia copia

A metà tra il romanzo di formazione e una fragile storia d’amore, il libro di Mathias Malzieu, con i suoi personaggi adorabilmente sgangherati,  ricorda vagamente un film di Tim Burton.

Nato a Montpellier nel 1974, Mathias Malzieu è uno scrittore e cantante francese, leader dei Dionysos. La meccanica del cuore (2007) è il suo terzo romanzo ed è stato accolto con grande favore della critica internazionale. Non ha goduto dello stesso successo il film d’animazione del 2013 - prodotto da Luc Besson e realizzato dallo stesso Mathias Malzieu -Jack et la mécanique du cœur, in cui le atmosfere incantate del libro prendono vita, ma il trasporto che si prova durante la lettura non riesce a concretizzarsi sulla pellicola.

Un romanzo di facile lettura, piacevole, ispirato. Sebbene sia molto breve, riesce a regalare grandi emozioni e calore, perfetto da leggere sotto una coperta in un pomeriggio d’inverno.

immagine 2 copia copia

Vota questo articolo
(0 Voti)

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.