Il buio dentro. L’avvincente thriller di Antonio Lanzetta

Mercoledì, 19 Ottobre 2016 00:00
  

Alla sua seconda esperienza nel mondo del thriller, il giovanissimo Antonio Lanzetta, classe ’81, torna in libreria con una nuova, interessante proposta: “Il buio dentro”, un libro che vi terrà incollati alle pagine.

 

Immagine 1

 

Damiano Valente, detto Lo sciacallo, è uno scrittore di romanzi gialli che è sempre a caccia dell’ultimo caso di cronaca nera per trarre ispirazione. Stavolta, dinanzi al cadavere di Elina, decapitato e lasciato a penzolare da un albero, Damiano sente di non poter scrivere. Un fantasma del suo passato torna a tormentarlo con il terribile ricordo di quell’estate del 1985.

 

Due casi di omicidio così simili tra loro, quello di Elina e quello di una giovane donna di nome Claudia, avvenuto circa trent’anni prima; un assassino crea un legame di sangue tra passato e presente, insinuandosi con la violenza dei suoi atti nella mente del lettore e stuzzicandone la curiosità.

 

Immagine 2

 

Giocando su un doppio binario temporale (“Oggi” e “1985”), Antonio Lanzetta racconta la storia di un gruppo di amici, che a distanza di più di trent’anni si ritrovano a fare i conti con un violento, insanguinato passato.

 

Un libro per gli amanti del brivido e della suspense, in libreria da questo ottobre. 

Vota questo articolo
(1 Vota)

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.