Harry è tornato, preparate le scope e volate in libreria!

Mercoledì, 21 Settembre 2016 00:00
  

Per tutti quelli che neanche quest’anno hanno ricevuto l’agognata lettera da Hogwards, una consolazione c’è. Se non possiamo arrivare alla più celebre scuola di magia e stregoneria attraversando il pilastro tra i binari 9 e 10 di King’s Cross o a bordo di una Ford Anglia volante, possiamo almeno viaggiare con la fantasia e il nuovo libro nato dalla penna della scrittrice più amata di tutti i tempi è pronto a farci rivivere la magia.

 

immagine 1

 

Il countdown è arrivato a -3 e, finalmente, il 24 settembre “Harry Potter e la maledizione dell’erede” arriverà (consegnato da stormi di civette ?) nelle librerie italiane!

 

Il libro “del ritorno” tanto atteso è già disponibile nella versione in lingua originale, ma non preoccupatevi, non faremo spoiler! Dobbiamo, però, smentire le prime voci, quelle che parlano de “l’ottavo Harry Potter”, nient’affatto: il nuovo libro di J.K.Rowling, John Tiffany e Jack Thorne, non ha niente a che vedere con la storia di Harry Potter come siamo stati abituati a leggerla. In effetti, si dovrebbe piuttosto parlare di sequel, poiché il protagonista, stavolta, non è più l’amato maghetto dagli occhiali tondi, ma la sua versione adulta e matura, che abbiamo già visto nelle ultime pagine del settimo libro della saga. La nuova storia “inizia dalla fine” e l’“erede” cui si fa cenno nel titolo è Albus Severus Potter, secondogenito di Harry su cui la penna di J.K.Rowling si è soffermata solo qualche minuto prima di congedarsi da tutti i suoi fan e lasciarli in un fiume di lacrime.   

 

immagine 2

 

Che altro possiamo dirvi? Beh, una cosa fondamentale: non sarà un romanzo. Forse per prendere meglio le distanze dalla saga - che più volte ha definito conclusa -, J.K. Rowling ha deciso di cambiare genere e quest’ultimo libro è una sceneggiatura teatrale in due parti (entrambe contenute nel volume che uscirà a breve in Italia). Dunque, sentitevi già consolati: la magia non finisce con l’ultima pagina, ma continua a teatro, e forse anche al cinema, chissà!

 

immagine 3

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Intanto, per ingannare l’attesa, vi consigliamo gli eventi a tema “Harry Potter” organizzati dalle librerie di Napoli. Aspettando la vendita di mezzanotte del 23, presso la libreria Iocisto, dal 17 al 24 settembre, “Il mondo di Hogwards incontra il mito di Partenope”: un mix esplosivo di culture magiche a confronto per rimmergersi nell’atmosfera stregata di Hogwards. Restano aperte fino a mezzanotte anche La Feltrinelli di Via Santa Caterina a Chiaia e la libreria Mooks, che a partire dalle ore 17:30 del 23, organizzerà giochi e laboratori a tema Howgards e la maratona degli otto film della saga.

 

 

Per tutte le info è possibile consultare le pagina Facebook delle librerie: 

https://www.facebook.com/libreriaiocisto/?fref=ts .

https://www.facebook.com/events/659257687558176/

https://www.facebook.com/events/998249263621389/

 

Il ritorno di Harry è imminente, preparate le scope e volate in libreria! #-3 #staymagic  

Vota questo articolo
(1 Vota)

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.