Le serie migliori? Ce le dice "The Guardian"!

Lunedì, 15 Agosto 2016 00:00
  

Cosa pensate se sentire la parola "estate"? Sole, mare, vacanza, relax. Tutto molto bello. Eppure io so che molti di voi hanno pensato anche un'altra cosa: il caldo. Più che dall'acqua, siamo inondati dai servizi dei TG sul caldo, sugli anziani che si sentono male (poverini certo, ma è cosa fin troppo nota), sui bambini disidratati, etc.

 

Tuttavia il caldo è un dato di fatto e spesso, invece di andarci a divertire, ci sentiamo deboli e stanchi. Cosa fare in questi momenti di abbattimento, soprattutto nelle ore più calde? Due parole: Serie TV!

 

Miei baldi giovani è il momento ideale per recuperare le serie che avete interrotto, che avete perso o per iniziare quella serie che tutti i vostri amici guardano e poterli raggiungere. Da cosa iniziare? Quale scegliere? Ecco che il Guardian accorre in nostro aiuto. Il famoso giornale ha infatti stilato una lista delle serie tv più belle del 2016 (fino a giugno). Questo elenco contiene numerose serie di successo, come The Americans (giunto alla quarta stagione), Better Call Saul che è alla seconda, The Good Wife alla settima e immancabilmente la sesta stagione di Game of Thrones.

 

Spadroneggiano però le prime stagioni di tanti nuovi show, evidentemente ritenuti molto promettenti. Alcuni sono frutto di grandi produzioni e hanno effettivamente avuto un grande successo. Basterebbe citare The Night Manager, lo show con Tom Hiddleston (di cui vi abbiamo parlato qui: https://www.mygenerationweb.it/201604193050/articoli/nerdzone/serie-tv/3050-the-night-manager-sesso-droga-e-tom-hiddleston), e War & Peace, serie targata BBC ispirata al ben noto romanzo di Tolstoj. Tuttavia, degni di nota sono anche due serie storiche molto emozionanti: Deutschland 83, serie ambientata nella Berlino divisa ai tempi della Guerra Fredda (molto meglio del libro di storia!); e American Crime Story, dramma basato sul processo a O.J. Simpson.

 

Meno note (o a me sconosciute), ma promettenti per il Guardian, sono le prime stagioni citate nella lista, che accontentano un po' tutti. Si va da Camping, commedia incentrata su un gruppo di adulti che fa una vacanza insieme in tenda per festeggiare un compleanno, a Employable Me, documentario della BBC Two che segue sei persone con problemi mentali, dalla sindrome di Tourette alla sindrome di Asperger, mentre cerano lavoro; da Love, che ovviamente parla di una storia d'amore, a Trapped, serie noir islandese definita "eccezionalmente claustrofobica" e incentrata sulle indagini di due poliziotti di una piccola città dal nome impronunciabile in cui i misteri regnano sovrani.

 

Ultima, ma non meno importante, è Billions, serie di Showtime con Damian Lewis e Paul Giamatti, che narra di un procuratore di New York che indaga su un miliardario, di cui vi abbiamo già parlato qui (https://www.mygenerationweb.it/201606283193/articoli/nerdzone/serie-tv/3193-billions-tanta-attesa-un-pizzico-di-delusione).

Vi lascio con la lista del Guardian, ma quali serie inserireste nella vostra?

 

The Americans (quarta stagione)
Better Call Saul (seconda stagione)
Billions (prima stagione)
Camping (prima stagione)
Deutschland 83 (prima stagione)
Employable Me (prima stagione)
Fresh Meat (quarta stagione)
Game of Thrones (sesta stagione)
The Good Wife (settima stagione)
Grayson Perry: All Man (prima stagione)
Happy Valley (seconda stagione)
Line of Duty (terza stagione)
Love (prima stagione)
The Night Manager (prima stagione)
Peaky Blinders (terza stagione)
The People V O.J. Simpson: American Crime Story (prima stagione di American Crime Story)
Silicon Valley (terza stagione)
Trapped (prima stagione)
Unbreakable Kimmy Schmidt (seconda stagione)
War & Peace (prima stagione)

Vota questo articolo
(5 Voti)
Annachiara Giordano

Studentessa di Lettere moderne e aspirante giornalista, sono appassionata di letteratura e viaggi, cinema e telefilm, insomma di tutto ciò che possa stimolare fantasia e immaginazione. 

Sito web: https://www.facebook.com/annachiara.giordano1?ref=tn_tnmn

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.