Higuain passa alla Juve: l'esilarante reazione del web!

Venerdì, 05 Agosto 2016 06:40
  

Nelle ultime due settimane, le homepage dei social network ai quali siamo iscritti sembrano esser diventate dei veri tabloids calcistici. Status pieni di dettagli tecnici, commenti ricchi di veemenza, un proliferare di vignette ironiche e di meme al vetriolo. A cosa si deve tutto questo fervore sportivo? Ovviamente al nuovo acquisto della Juve, il giocatore argentino Gonzalo Higuain! I tifosi del Napoli non hanno preso per niente bene il passaggio del loro pupillo alla rivale storica; e le tragicomiche reazioni sul web ce l'hanno confermato in pieno!


C'è chi ha elaborato la notizia con smodato pathos, tweetando: "Indiscrezioni lasciano trapelare che #Higuain non abbia passato le visite mediche; si sarebbero accorti che non ha un cuore". C'è chi, invece, ha rinvenuto nella scelta del giocatore delle motivazioni più pratiche:"La colpa è della nuova maglia! Troppo aderente, e con quella pancia faceva brutta figura". Al pari di un'odiosa ex fidanzata, altri hanno esordito con status simili: "Io comunque da stamani lo vedo già ingrassato e invecchiato". Come dare torto, poi, a chi si è preoccupato del dolore inflitto a chi ha fatto di Gonzalo un membro della propria famiglia: "Un minuto di silenzio per chi si è tatuato la rovesciata di Higuain", "Il vero problema sarà di quei genitori che hanno chiamato il figlio Gonzalo Esposito, o Ciro Gonzalo Ascione, ecc.". Potremmo mai dimenticare, poi, i più nostalgici, che hanno esordito con: "Vorreste sostituire Higuain con Icardi? Ma se di buono ha solo la moglie!". E l'ironia non si è scatenata soltanto su Twitter: ecco su Facebook un moltiplicarsi di immagini della prima pagina de Il Mattino, ritoccata con i titoli più strampalati ("Scarichi intasati, Napoli allagata", e un bel primo piano di una tazza del WC, colmata dall'uniforme di Higuain). Non sono mancate, poi, le foto di un Higuain sorridente, con apposita frecciatina in didascalia ("Ha una clausola di 100 milioni, centra meglio gli scogli che la porta

 

Higuain 2


«Gli Italiani perdono le guerre come se fossero partite di calcio e le partite di calcio come se fossero guerre», diceva Winston Churchill. Di certo, ci lascia un po' di amaro in bocca constatare che se per affrontare le problematiche delle nostre città impiegassimo un decimo delle energie che rilasciamo a discutere di calcio, forse risolveremmo non poche questioni. D'altra parte, l'attaccamento ad una squadra e la passione per lo sport, se non trascendono in fenomeni di morbosità, sono valori positivi che vale la pena coltivare. Fosse soltanto per assistere all'esilarante scena di un cassonetto rivestito della maglia di Higuain!

Vota questo articolo
(2 Voti)

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.