“Fatiche/ferite”, la mostra di Luigi Pagano al MANN

Lunedì, 27 Giugno 2016 00:00
  

Un’estate al profumo di china, e non solo, al Museo Archeologico Nazionale di Napoli, che dal 30 giugno all’11 settembre ospiterà l’esposizione Fatiche/ferite di Luigi Pagano.

 

Immagine 1

 

Al centro della mostra è l’Eracle Farnese, l’imponente scultura dedicata al semidio greco conservata al MANN. A quest’opera Pagano ha dedicato ampi e interessantissimi studi che partono da una serie di chine su carta, in cui l’artista partenopeo racconta le celebri dodici fatiche compiute da Eracle per raggiungere l’immortalità.

 

immagine 2

 

La mostra prosegue, poi,  con una sequenza di grandi tele in cui pittura dell'autore si arricchisce di elementi innovativi e suggestivi: combustioni, pigmenti e terra. L’effetto d’insieme dona allo spettatore una particolarissima interpretazione dei concetti di fatica e ferita ispirati della scultura eraclea. Il mito di un semidio che aspira all’immortalità, dunque, come spunto per la rappresentazione di concetti saldamente terreni e umani: fatica e ferita. Un’interessantissima rivisitazione che vi consigliamo di non perdere.

 

immagine 3

 

La mostra è promossa dal Servizio Educativo del museo archeologico e curata da Marco de Gemmis, con la collaborazione del professore Simone Fortesta e del critico d'arte Pasquale Ruocco.

 

L’ingresso alla mostra sarà gratuito il giorno 30 giugno a partire dalle ore 17, orario di apertura delle sale dedicate all’esposizione. In occasione dell’inaugurazione sarà promossa l’iniziativa I Giovedì al MANN. Le arti in giardino tra mito e natura, ideata per promuovere eventi culturali ed enogastronomici all’interno del Museo Archeologico Nazionale.

 

A seguire, ci sarà un incontro dal titolo Demetra, i cereali ed il pane pompeiano, una degustazione culinaria di piatti preparati da chef stellati e, alle ore 21, il concerto jazz del trio Peace Hotel con Paolo Recchio.  

Vota questo articolo
(1 Vota)

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.