Qualcosa d'inquietante trama nell'ombra di Tokyo?

Giovedì, 25 Febbraio 2016 07:38
  

Disgustose ed inquietanti creature infestano le strade delle città del Giappone, seminando terrore tra gli esseri umani. Tohru Fujisawa, che ha conquistato la sua fama a livello mondiale grazie al manga GTO, è tornato con un horror manga d'azione – Tokko: Devil's Awaken – in collaborazione con Yukai Asada, questo fumetto è stato pubblicato nel Paese del Sol Levante nel 2003, ma in Italia ha visto la luce soltanto pochi giorni fa grazie alla Panini Comics.

 

Tokko 2


Il nome Tokko nasce dal soprannome dato ad uno speciale dipartimento della polizia di Tokyo e la sua unica missione è quella di dare la caccia ai demoni. Negli angoli più oscuri della capitale nipponica, nelle zone più malfamate, si aggirano questi esseri orripilanti, attratti dall'odore del sangue, che bramano più di qualsiasi altra cosa. Si nutrono di carne umana, smembrano le loro vittime divorandone ogni tessuto, ogni viscera, fino all'ultima goccia di sangue. Oltre ad essere inquietanti sono dotati di una forza straordinaria, con un solo pugno riescono a spargere quei pochi brandelli che restano delle vittime ovunque. Nessuna pistola è in grado di ucciderli, l'unico modo per eliminarli è di staccargli la testa dal corpo.

 

Tokko 3


In un tempo non definito, è stata creata una scatola che dona l'immortalità a chiunque l'apra. Il problema è che spalanca anche la porta dimensionale in cui vivono i demoni. 108 tra essi sono stati liberati e trasformati in parassiti, disseminati per tutta la regione. Essi, però, possono essere sia buoni che cattivi. Sui membri della squadra speciale circolano diverse voci, una delle quali è che in realtà essi non siano del tutto esseri umani, ma dei parassiti "buoni", Il cui unico obiettivo è di eliminare tutti i demoni prima che si riapra il portale.

 

Tokko 4


Le tavole disegnate dal maestro Fujisawa sembrano parlare con i lettori, sono ricche di pathos, oltre che di sangue. Le scene sono molto crude e feroci, una storia violenta ricca di scene del crimine. È un fumetto splatter che sembra ispirarsi ad un altro grande maestro del genere, nell'ambito cinematografico, Quentin Tarantino.

Ultima modifica il Giovedì, 25 Febbraio 2016 08:02
Vota questo articolo
(3 Voti)
Letto 1061 volte

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.