Workshop in Accademia

Giovedì, 23 Aprile 2015 04:53
  

Il cinema è certamente una forma d’arte e, come tale, bisogna per realizzarsi della conoscenza di una serie di tecniche e strumenti specifici che permettano all’appassionato, al cultore, al curioso, di dare vita a quanto immaginato. Capita troppo spesso di vedere persone ricche d’estro ma poco dotate di tecnica. Ecco allora che entra in scena l’Accademia di Belle Arti di Nola che, in collaborazione con il TransAudio Video Group, ha organizzato per le giornate del 23 e 24 aprile 2015 un workshop gratuito intitolato “Elementi tecnici di ripresa televisiva in alta definizione e 3d” onde approfondire tecnicamente i sistemi di ripresa (camere e ottica) per cinematografia elettronica in Hde 4k. Le giornate sono state pensate come coronamento di percorso per gli studenti del corso di Laurea triennale in Cinema, Televisione e Fotografia, ma potrà prendervi parte chiunque (previa la registrazione tramite email all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.). 

Che l’Accademia di Belle Arti di Nolapuntasse all’eccellenza si evinceva già dalla ricca offerta formativa; se poi, alle forze didattiche messe in campo se ne aggiungono altre, provenienti direttamente dal mondo del lavoro, allora risulta evidente la volontà che ne indirizza sempre più l’operato: “Vogliamo che il nostro modo di fare didattica si ponga in alternativa, grazie anche e soprattutto ai docenti ed esperti di cui ci avvaliamo”, le parole del Direttore dell’Aban, Peppe Capasso

Uno dei docenti che impreziosiscono l’organigramma dell’Accademia è certamente il regista e direttore di fotografia Pino SondelliL’idea del workshop – ha dichiarato –nasce dal desiderio di offrire agli studenti il coronamento pratico di quanto imparano in via teorica. Ecco perché, dopo la prima sessione squisitamente concettuale della mattina, si passerà a una sessione pratica in cui i ragazzi potranno apprendere, ad esempio, come regolare un’ottica Hd”. 

All’evento prenderà parte come docente anche l’ing. Sergio BrighelTechnicalDirector della Trans Audio Video, azienda che, da oltre 25 anni, lavora nel settore del video-professionale, inizialmente come distributore esclusivo del marchio Canon.

L’Accademia:

L’Accademia di Belle Arti di Nola (ABAN) è una scuola di alta formazione alle Arti e al Design costituita con l’intento di arricchire la tradizionale offerta didattica con pratiche digitali contemporanee. L’offerta formativa, molto varia, ha il pregio di permettere un approccio interdisciplinare spaziante tra i vari campi dell’arte, design, grafica, moda, cinema e televisione. 

L’Azienda:

La Trans Audio Video Srl (TAV), da oltre 20 anni, distribuisce e rappresenta in Italia i migliori marchi internazionali nel campo della produzione video professionale, broadcast, cinematografica e del CCTV.

Quando

23 aprile 2015

I sessione, dalle ore 10.00 alle ore 13.00

II sessione, dalle ore 15.00 alle ore 16.00

24 aprile 2015

I sessione, dalle ore 10.00 alle ore 13.00

II sessione, dalle ore 15.00 alle ore 16.00

Dove:

Accademia di Belle Arti di Nola, via della Repubblica 36, 80035 Nola (Napoli), presso Seminario Vescovile.

Vota questo articolo
(0 Voti)
MYGENERATION

La rivista “MYGENERATION” nasce dallo spirito  creativo  e dalla esigenza  comunicativa di una generazione.

MYGENERATION è un viaggio attraverso un’informazione libera, che con penna irriverente affronta tematiche di  attualità e cultura, districandosi con disinvoltura tra sport, cinema, musica e moda, con occhio attento alle tecnologie ed alle eco provenienti dalle nuove tendenze generazionali.

MYGENERATION è un magazine free-press a cadenza  mensile, che fa della propria veste grafica accattivante ma essenziale uno dei principali punti di forza.

La distribuzione alternativa  che caratterizza questa rivista rispecchia con precisione lo spirito innovativo del progetto:  l’idea MYGENERATION condivisa dal lettore oltre la notizia.

La rivista e’ di proprietà della “MY GENERATION s.r.l.”, fondata da 22 soci forti di esperienze dirette maturate in diversi settori del management, della cultura e dell’informatica, dando così al magazine fondamenta solide che gli consentano allo stesso tempo di essere in continua espansione ed evoluzione.

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.