Così vi parlo dell'eclettico Rohan Kishibe

Mercoledì, 21 Gennaio 2015 00:00
  

Ancora una volta il grande genio del maestro Hirohiko Araki ha fatto centro! L'8 gennaio è stato pubblicato Così parlò Rohan Kishibe. Si tratta di una sorta di spin-off tratto da Le Bizzarre Avventure di JoJo, l'opera più longeva dell'autore.


In questo volume unico, pubblicato dal colosso Star Comics, , sono state raccolte 5 storie brevi pubblicate tra il 2008 ed il 2013, il cui protagonista è Rohan Kishibe,un famoso mangaka conosciuto in tutto il mondo e residente nella fantasiosa città di Morio-cho. Questo personaggio non è altri che l'alter ego del maestro Araki, un uomo sui generis, la cui unica passione sono i manga.


Protagonista eccentrico e curioso, dotato dello Stand (potere psichico) Heaven's Door, che gli consente di sfogliare il volto di un uomo come un libro e di modificarne a piacimento i ricordi, poiché essi rimangono impressi. È più interessato ai fumetti che alla fama. Sarà proprio questa sua passione a spingerlo a fare delle ricerche accurate sul campo, acquisendo quante più informazioni per pubblicare le sue storie. Gli episodi raccolti in questo volume sono tutti molto particolari, partoriti da una mente geniale senza eguali. A far da padrona è l'Italia, il maestro Araki non ha mai fatto mistero del suo amore per essa. Nel primo ed in un altro racconto, la storia si svolge interamente nel nostro Belpaese, in qualche altro, invece, ci sono soltanto personaggi e riferimenti.


In realtà, l'Italia è stata fonte d'ispirazione e teatro di moltissimi altri manga: la maggior parte dei giapponesi ama il nostro paese, i suoi abitanti e la cucina, tanto è vero che le più grandi città come Kyoto e Tokyo sono sature di ristoranti italiani, negozi che vendono prodotti Made in Italy o semplicemente hanno dato un nome italiano a esercizi propriamente giapponesi. Un amore quasi viscerale, che dal mio punto di vista, può essere plausibile fino, ma fino ad un certo punto!


I disegni dell'autore sono bellissimi e ricchi di dettagli: i personaggi assumono delle pose troppo strane ed innaturali, ma il maestro mangaka è famoso in tutto il mondo per questo particolare, tanto che in Giappone gli amanti dei disegni di Araki hanno organizzato raduni e flash mob, facendo parodie delle pose più strambe. In Italia, invece, per rendergli omaggio, lo Star Shop Scipioni, la Bandai Namco e la Star Comics, hanno organizzato per i fans del maestro Araki il JoJo Day sabato 7 febbraio 2015 presso lo Star Shop in via degli Scipioni 116, Roma. Alle ore 15 ci sarà l'apertura delle iscrizioni per il cosplay contest e per il torneo JoJo's Bizarre Adventure: All Star Battle. Alle 15:30 ci sarà l'inizio del cosplay contest e alle 17 comincerà il torneo.

Ultima modifica il Martedì, 20 Gennaio 2015 22:30
Vota questo articolo
(4 Voti)
Letto 1465 volte

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.