The Imitation Game - L'enigma impossibile

Giovedì, 15 Gennaio 2015 00:00
  

“Le persone che nessuno immagina possano far qualcosa sono le sole che possono far qualcosa che nessuno immagina.”
Alan Mathison Turing. Perfino la madre lo definiva “strambo”. Eppure se oggi siamo qui lo dobbiamo a lui. Se il mondo come lo conosciamo oggi esiste lo dobbiamo a lui. Senza di lui, ora saremmo nazisti o morti.
Il brillante matematico Alan Turing, infatti, fu l’unico durante la Seconda Guerra Mondiale in grado di decodificare i codici nazisti creati dalla famigerata macchina Enigma, salvando milioni di vite e permettendo la fine della guerra. Come? Con una macchina! Una macchina che noi oggi chiamiamo computer.

Un eroe di guerra caduto nell’oblio. La sua era una missione segreta e tale è rimasta per 50 anni, coperta dal segreto di stato. A “rinfrescarci la memoria” ci pensa il film The Imitation Game, nelle sale italiane dal 1° gennaio. “Il gioco dell’imitazione” è il gioco di Alan, che come tutti i geni è incompreso dai più. Aggiungiamoci l’omosessualità, illegale nella Gran Bretagna degli anni ’40 e ’50. Infatti, a 41 anni, dopo essersi sottoposto alla castrazione chimica, Alan Turing si suicida.

La sua storia rivive prima nel libro Alan Turing. Una biografia di Andew Hodges e poi nel film di Morten Tyldum, tra i favoriti alla nomination e alla vittoria dell’Oscar, così come il suo protagonista principale, un Benedict Cumberbatch al massimo. Accanto a lui una schiera di attori illustri e incredibilmente talentuosi che fanno brillare anche i personaggi secondari: Keira Knightley (Joan Clarke), Mark Strong (Stewart Menzies), Matthew Goode (Hugh Alexander), Charles Dance (Comandante Denniston), Allen Leech (John Cairncross).
Per chi non l’avesse ancora visto vi lascio qui di seguito il trailer e vi do un consiglio: correte al cinema!

Video

Vota questo articolo
(9 Voti)
Annachiara Giordano

Studentessa di Lettere moderne e aspirante giornalista, sono appassionata di letteratura e viaggi, cinema e telefilm, insomma di tutto ciò che possa stimolare fantasia e immaginazione. 

Sito web: https://www.facebook.com/annachiara.giordano1?ref=tn_tnmn

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.