Advanced Style – Lo stile di strada “avanzato”

Martedì, 03 Giugno 2014 16:55
  

Quando si parla di street style si fa riferimento ad un nuovo “modo di fare moda” basato sull'ispirazione che arriva dalla gente comune. Innovativo, divertente, stravagante, lo street style è preferito dai giovani che reinventando gli ultimi trend grazie al proprio gusto e alla propria fantasia dando vita a nuove combinazioni. Una pratica, questa, che persino gli stilisti più noti stanno adottando mettendo insieme tessuti e colori diversi. E se nelle migliori delle ipotesi è il classico stereotipo di modello o modella ad indossare abiti street style, può anche accadere che le modelle non siano poi tanto giovani, ma delle simpatiche donne dai capelli argento in posa davanti ad un obiettivo.

 

Donne, queste, protagoniste del progetto fotografico, nato circa sei anni fa, di Ari Seth Cohen, fotografo newyorkese, che ha immortalato donne dai settanta’anni in su con i loro look particolari. «Spesso gli anziani sono considerati – afferma il fotografo – invisibili». Il suo obiettivo è proprio quello di dimostrare come si può essere alla moda e di tendenza ad ogni età e lo fa attraverso i suoi scatti pubblicati sul blog, dal titolo Advanced Style, creato per l’occasione.

 

Così il fotografo commenta un suo scatto: «Stavo camminando in giro per la città con alcuni amici quando una donna bellissima passava. I miei amici subito mi hanno incitato a fotografarla. Mi piace come loro e la mia famiglia guardando con occhi diversi le persone anziane. Ricevo messaggi da persone di tutto il mondo che mi raccontano le persone anziane nella loro vita o di qualche persona incredibile che hanno incontrato per strada. Continuiamo a portare visibilità agli anziani ispirazione in tutte le nostre comunità».

 

Con eleganza e stile, Ari Seth Cohen realizza una serie di immagine dove le donne fotografate indossano abiti dai colori sgargianti e dai toni un po’ accessi, con una grande attenzione agli accessori: grandi occhiali, cappelli voluminosi, borse abbinate. Donne di settanta, ottanta e novant’anni il «cui stile ha vinto la sfida del tempo. Sono sicure di sé, creative, piene di vita e fonte di ispirazione». Donne, dunque, ormai non più giovanissime, alcune delle quali hanno iniziato la loro carriera ad un’età, potremmo dire, “avanzata”, come Mimi Weddell, attrice e modella anch’essa newyorkese, una sorta di musa ispiratrice per il fotografo.

 

Scatti, i suoi, che mettono in mostra un’altra faccia, ancora, della moda dove le “modelle” si sentono bene con se stesse. «Quasi tutte le persone che fotografo – afferma il fotografo -  si sentono a proprio agio nel loro corpo. Hanno avuto tempo per accettarsi e per formare delle forti identità . Si vestono con ciò che le fa sentire a proprio agio». 

 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Letto 3067 volte
Roberta Pagano

roberta.pagano@live.it

robertapaganodesign.wix.com/robertapaganodesign

https://www.facebook.com/robertapaganod/

behance.net/robertapagano

https://it.pinterest.com/robertapaganod/

it.linkedin.com/in/robertapagano4

 

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.