Prolungati gli orari della Metropolitana linea 1 e delle Funicolari di Napoli nel fine settimana: fu vera gloria?

Venerdì, 09 Maggio 2014 10:27
  

Erano i giorni migliori, erano i giorni peggiori, era un’epoca di saggezza, era un’epoca di follia, era tempo di fede, era tempo di incredulità, era una stagione di luce, era una stagione buia, era la primavera della speranza, era l’inverno della disperazione, ogni futuro era di fronte a noi, e futuro non avevamo, diretti verso il paradiso, eravamo incamminati nella direzione opposta. A farla breve, era quello un tempo così simile al nostro che alcune fra le voci più autorevoli, quelle che più strillavano, insistevano a giudicarlo, nel bene e nel male, solamente per superlativi.

 

Vi starete chiedendo cosa abbia a che fare Charles Dickens con la notizia del giorno, che dico, del mese... o forse dell'anno: da stasera, ogni venerdì e sabato, la metropolitana linea 1 di Napoli effettuerà la sua ultima corsa da Garibaldi alle ore 1.32 e da Piscinola alle ore 00.48, mentre le funicolari resteranno aperte fino alle 2. Che notizia! Bè, era ora, il primo passo per tempi migliori? Attenzione, piano con i paroloni, questa bellissima novità ha una scadenza: 31 ottobre 2014. E dopo? Dopo, come sempre, non è dato sapere!

La speranza è sempre l'ultima a morire, ma a Napoli, più che di sogni, avremmo bisogno di certezze. Ora ne abbiamo una, certo, ma a tempo determinato. Non pretendiamo un 'vissero tutti felici e contenti', ma un 'vissero tutti decentemente' sarebbe d'uopo, non credete?

Abbiamo le più belle stazioni d'arte d'Europa, facciamo in modo di sfruttarle a dovere... altrimenti cui prodest?

 

Vota questo articolo
(2 Voti)
Emma Di Lorenzo

I leave to others the conviction of being the best, for me I want the certainty that in life you can always improve.

 Marilyn Monroe

 

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.