Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 122

Particella di Dio: dialogo immaginario fra esperti e non

Domenica, 22 Luglio 2012 14:27
  

Persona comune:

"Ragazzi, ho sentito che gli scienziati hanno scoperto la particella di Dio, ma è vero?"

Fisico 1:

"Si, si tratta del bosone di Higgs!".

Persona comune:

"E che diamine è un bosone?".

Fisico 2:

"Vieni qui, che te lo spiego alla lavagna. Dunque, partiamo dall’inizio: ogni singola cosa che vediamo e tocchiamo, ma anche invisibile ad occhio nudo, vivente e non, è costituita da miliardi di miliardi di atomi. Questi a loro volta sono costituiti da un nucleo, formato di protoni e neutroni, e da elettroni – dotati di carica elettrica negativa - che girano attorno al nucleo e su se stessi (come la Terra, che gira sia intorno al Sole sia intorno al proprio asse). Nel cuore di protoni e neutroni si estende il mondo subnucleare, studiando il quale, i fisici stanno capendo da dove siamo venuti, ovvero cos’è successo durante il fenomeno del Big Bang. I protoni e i neutroni sono costituiti da particelle subatomiche dette quark e leptoni; ciò che li distingue è la carica elettrica: i primi hanno carica positiva, i secondi non hanno carica. Gli elettroni sono uno dei tre tipi di leptoni esistenti, i quali presentano masse fra loro differenti. La massa è una proprietà dei corpi materiali che determina il loro comportamento dinamico quando sono soggetti a forze esterne. Ma questo è vero nel mondo che vediamo, mentre non è sempre vero nel mondo subnucleare, in cui alcune particelle elementari, come i fotoni, che costituiscono la luce, sono privi di massa. Diverse teorie, scritte con formule matematiche rigorosissime, tentano di dare una risposta al riguardo: il modello standard, la teoria delle stringhe, la gravità quantistica a loop. I bosoni sono tutte quelle particelle che mediano e determinano le forze, che a loro volta agiscono sulle masse.

Le tre forze o colonne fondamentali che muovono la massa sono

  • la Forza Elettrodebole, che produce le Forze Elettromagnetiche, che regolano il nostro mondo e sono mediate da bosoni detti fotoni, e le Forze Deboli che regolano le interazioni tra leptoni e quark, e sono mediate dai bosoni W e Z;

  • la Forza Subnucleare Forte, che agisce nel cuore di protoni e neutroni e tiene legati insieme leptoni e quark

    ed è mediata da bosoni detti gluoni;

  • la Forza Gravitazionale che ci consente di camminare sulla Terra, che è mediata da bosoni detti gravitoni e la cui esistenza non è stata ancora provata scientificamente.

Ed ecco che finalmente arriviamo a capire cos’è il bosone di Higgs, questa particella così piccola che, paragonata al protone, potrebbe essere vista come un granello di sabbia a confronto con una montagna. Eppure è il bosone a pesare quanto una montagna, a differenza del protone, che invece pesa come il granello di sabbia. Roba da far girare la testa! Tra le teorie sopra menzionate, l’unica che, oltre ad avere complicate equazioni alla base, è stata dimostrata scientificamente, con esperimenti galileianamente ammissibili e riproducibili, è il Modello Standard, quello che cioè prevede l’esistenza del famoso bosone. Questa particella ruota su se stessa come tutte le altre descritte finora, ma ha una particolarità unica: è capace, grazie al suo particolare modo di ruotare, di rompere la simmetria dei campi generati dalle forze elettrodeboli e forti e “dona” massa a tutte le particelle che ne sono dotate. Se il bosone di Dio non esistesse, nell’Universo non potrebbe esserci la vita, poiché, dopo il Big Bang, particelle come quark e leptoni non si sarebbero mai aggregati a formare i protoni e i neutroni, che non avrebbero attirato a sé gli elettroni, formando gli atomi; questi ultimi non avrebbero mai interagito fra loro e, in sostanza, non sarebbero mai nati Stelle e Pianeti. Subito dopo il Big Bang, invece, la particella di Dio ha agito come una colla e ha “deciso” di dare sostanza alle particelle che velocissime, si stavano allontanando dall’epicentro dell’esplosione primordiale, per perdersi per sempre nei vuoti meandri dello Spazio.

Persona comune:

...

Fisico 1:

"In pratica, il bosone è la particella che permette agli atomi di unirsi e di creare tutte le cose...un po' come quando aggiungi l'uovo alla pasta per ottenere una frittata".

Persona comune:

Capisco...

E tu non potevi dirlo così?

Fisico 2:

Assolutamente no!

Video

Sheldon e il Bosone di Higgs
Vota questo articolo
(5 Voti)

"Credo che le idee di Gandhi siano state, tra quelle di tutti gli uomini politici del nostro tempo, le più illuminate. Noi dovremmo sforzarci di agire secondo il suo insegnamento, rifiutando la violenza e lo scontro..." A. Einstein

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.