Rimpasto arancione?

Lunedì, 25 Giugno 2012 09:07
  

Questa settimana vi daremo qualche piccola informazione su quanto sta succedendo a Palazzo San Giacomo. La giunta del Comune di Napoli, infatti, è decisamente ai ferri corti; la settimana scorsa, per chi non lo sapesse, ci sono state le dimissioni dell’assessore alla sicurezza, l’ex pm Narducci, spinto a tale mossa da una esternazione di Giggino ‘a manetta, o forse dal rischio di sporcarsi la fedina penale qualora l’approvazione del bilancio fosse andata incontro a grosse difficoltà …

A proposito di bilancio, la prossima testa a cadere potrebbe essere proprio quella dell’ex spin-doctor di Giggino, ovvero Robin Hood Realfonzo, che, dopo aver portato a casa la tanto sospirata approvazione del bilancio preventivo 2012 con una maratona di 27 ore (per chi non l’avesse capito, insomma, il Comune è stato a tanto così dal dichiarare il dissesto), potrebbe essere tentato da una nuova esperienza; secondo voci usualmente molto ben informate, infatti, il nostro professore di economia potrebbe raggiungere la sua nota collega Loretta Napoleoni nel MoVimento 5 Stelle.

Un altro che rischia è Marco Esposito che potrebbe essere silurato per far spazio a qualcuno di quegli sbiaditi post-comunisti, mettendo così alla prova una possibile coalizione per le prossime elezioni nazionali. In quest’ottica, a chi potrebbe toccare un bell’assessorato se non ad un paio di nomi del PD, che è determinato a non farsi schiacciare, approvando tutti gli atti di una giunta di cui non fa parte (e ne ha già dato prova proprio con il bilancio)? Evidentemente i piddini si sono ricordati che il potere logora chi non ce l’ha!

Vota questo articolo
(2 Voti)
Lorenzo Fattori

Dottore in Sociologia, laureato alla Facoltà di Sociologia dell'Università degli Studi di Napoli - Federico II.

Presidente del Consiglio degli Studenti e membro studentesco del Consiglio di facoltà della Facoltà di Sociologia.

Membro dell'Esecutivo provinciale dell'UdU - Unione degli Universitari.

In precedenza, ho collaborato con la pubblicazione studentesca SpazioTempo, con il giornale online AgoraVox Italia e con la rivista scientifica Quaderni d'Altri Tempi.

 

- "Homo sum: nihil humanum est a me alienum puto" -

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.